Quì la vita è bella….bella da morire

http://www.ilgiorno.it/sesto/cronaca/2011/04/06/485666-otto_cittadini_dieci.shtml

Leggo l’articolo di Patrizia Longo sul Giorno di Sesto-Cinisello del 6 aprile 2011, e trasalisco, la gente è contenta di vivere in una città che ha una densità territoriale tra le più alte d’Italia, che tra dicembre e gennaio scorsi ha raggiunto livelli di micropolveri sottili che sono stati anche sei o sette volte la soglia massima consentita a livello Europeo. Una città, Sesto San Giovanni, con una Giunta che ha approvato un PGT cementificatorio (ex aree Falck) che darà il via ad oltre 1,2 milioni di metri quadrati di slp (pari ad altre 3,6 milioni di metri cubi), che nei prossimi decenni incrementerà la popolazione di oltre 20.000 unità, portando in città anche almeno 10.000 addetti, senza nemmeno un mezzo di trasporto aggiuntivo, quindi caos e nuovo inquinamento. Una città dove i servizi pubblici costruiti nel corso del tempo da amministrazioni di sinistra illuminate, vengono progressivamente chiusi. Una città in cui a governare sono soprattutto i figli di…..Oldrini, Mejetta, ecc.. Una città dove il forno inceneritore, uno dei più vecchi esistenti in Lombardia, viene appellato da tutto il PD come l’unica soluzione possibile allo smaltimento dei rifiuti. Potrei andare avanti all’infinito a descrivere questa bellissima città dove è bello vivere, ma purtroppo altri articoli, ci descrivono con maggiore realtà e precisione, non solamente le impressioni della gente comune, ma i dati, che includono Sesto San Giovanni tra le 44 città dove, in Italia, si muore, soprattutto di tumore, prima che in altri posti.

http://www.ilsussidiario.net/News/Scienze/2011/3/22/SALUTE-L-elenco-completo-dei-44-siti-italiani-a-rischio-tumore-per-i-residenti/3/161079/

Con il rispetto del copyright delle immagini selezionate

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Sesto San Giovanni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...