Edifici che producono energia. E le ex aree Falck?

Attualmente piu’ del 40% di fabbisogno nazionale di energia è assorbito dalle attività che ruotano intorno al settore edilizio ed immobiliare.

http://www.archinnova.it/infomise/sviluppo_sostenibile/pannelli/pannello1.pdf

Fare in modo che l’edilizia in Italia intraprenda ancor piu’ la strada del risparmio energetico e contemporaneamente quella della produzione di energia significherebbe far pace con l’ambiente, respirare aria piu’ pulita e risparmiare un sacco di soldi.

Perchè il progetto delle ex aree Falck, che è attualmente  uno dei piu’ grossi progetti di urbanizzazione a livello europeo, non si muove in questa direzione?

Date un’occhiata a questo edificio.

http://www.ilcambiamento.it/bioedilizia/nuovo_rifugio_monte_rosa.html




Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Ex Aree Falck, politica nazionale, Sesto San Giovanni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...